come hackerare un profilo Instagram

Come Accedere A Instagram Senza Password: Le Migliori Applicazioni Da Utilizzare

Se stai leggendo questo articolo, è lecito pensare che la tua ricerca sul come accedere a Instagram senza password non sia legata allo smarrimento dei dati di accesso, per cui esiste un metodo di recupero, ma quanto a una ricerca su come hackerare un profilo Instagram.

Ci possono essere diversi motivi per cui una persona si interessa a questa tematica: c’è chi vuole sapere quanto sia lecito hackerare Instagram di un’altra persona e chi vuole conoscerne tutti i metodi per imparare a difendersi da attacchi esterni.

Per rispondere a entrambe queste necessità, oggi vedremo quali sono le soluzioni che permetto di hackerare un profilo Instagram, cosa dice la legge al riguardo e come possiamo difenderci da questi metodi.

D’altronde è lecito avere paura che esista un metodo su come entrare in un profilo Instagram senza password ed email, un metodo che possa svelare i nostri messaggi privati al mondo, ma come vedremo in seguito è molto più facile a dirsi che a farsi.

hackerare Instagram

Come Nasce Un Instagram Hacker?

Cosa spinge una persona ad hackerare la password di Instagram e tentare di entrare nel profilo di altri utenti? Tante possono essere le cause e conoscere il tipo di utente che fa uso di questi metodi è molto importante al fine di difendersi da essi.

Infatti ad hackerare un account Instagram solitamente non è un anonimo tizio con la maschera di V per Vendetta, ma persone che non avremmo mai sospettato. Andiamo quindi a vedere chi sono gli individui che cercano un metodo su come entrare in un profilo Instagram e perché.

Spiare l’Instagram Del Figlio

Come è facile capire dal titolo della sezione, i primi sospetti sono i genitori. Prima di giudicare o meno questo tentativo di invadere la privacy del figlio, cerchiamo di comprendere il motivo per cui un genitore può arrivare a tanto.

Spesso tra genitori e figli non c’è la migliore comunicazione: i genitori vedono i figli entrare su Instagram e rimanerci per ore senza avere idea di cosa stia facendo e con chi stia parlando. Il che potrebbe anche non essere un problema, ma quando a questa equazione aggiungi le terribili notizie che si leggono su Internet di ragazzini vittime di challenge e molestie, ecco che un genitore si ritrova a cercare un’app per spiare Instagram.

Sebbene riuscire ad avere una buona comunicazione con il proprio figlio/a sia preferibile, talvolta i genitori optano per soluzioni di questo tipo per tutelare la propria famiglia.

hackerare profilo Instagram

Come Accedere A Instagram Del Partner?

Un’altra categoria con molti utenti dalla sua parte è quella composta dalle relazioni sentimentali. Anche in questo caso la comunicazione è spesso la soluzione ideale per risolvere la maggior parte dei problemi, ma sappiamo tutti che determinati argomenti non sono facili da affrontare.

L’utilizzo di un’Instagram hacker app (che vedremo in seguito) può evitarci silenzi imbarazzanti, sensi di colpa e dare una risposta ai sospetti che nutriamo da un po’ di tempo a questa parte: ci sta tradendo? Si vede con qualcuno/a?

Talvolta si cerca un modo su come accedere a Instagram del compagno/a anche solo per individuare il regalo giusto per compleanno o anniversario, sperando che ne abbia parlato con un amico/a, ma la motivazione principale è tristemente quella legata all’infedeltà.

Attenzione Al Datore Di Lavoro

La domanda sorge spontanea: perché mai al nostro capo dovrebbe interessare hackerare un profilo privato di Instagram? Non dobbiamo immaginare il datore di lavoro come qualcuno che lo fa abitualmente, ma in alcuni ambienti può essere necessario un certo controllo sui dispositivi aziendali così che i dipendenti non li utilizzino per cose non inerenti al lavoro.

Le app di questo tipo, infatti, non permettono solo di entrare in un profilo Instagram, ma un’ampia sfera di funzioni che sono molto utili per un datore di lavoro e che avremo modo di scoprire a breve.

A questo punto è necessario però fermarci un attimo e vedere cosa dice la legge italiana a tal proposito.

hackerare password Instagram

Hackerare Un Profilo Privato Instagram: La Legge

Fermo restando che questo articolo, così come gli altri che possono essere trovati online, non è la fonte adatta per informarsi sulla legalità, possiamo provare a spiegare in linea di massima come si comporta la legge italiana su questo argomento.

Solitamente è sempre illegale violare la privacy delle altre persone, a prescindere dal rapporto che vi lega (possa essere questo affettivo, di parentela o di lavoro). Naturalmente nel caso in cui il controllo esercitato da un’app, ad esempio, sia comunicato a priori le cose si fanno più grigie, ma in generale consigliamo di rivolgersi a un avvocato per essere sicuri di muoverci nel modo giusto.

Scoprire La Password Instagram Con Le App

Arriviamo quindi all’argomento principale di questo articolo, nonché quello più complesso da affrontare. Dato l’interesse crescente esercitato dalle fasce di utenti che abbiamo elencato in precedenza nell’entrare in un profilo Instagram, nel tempo sono nate diverse app dedicate allo scopo.

Ogni applicazione è diversa dalle altre ed è caratterizzata da un prezzo, pubblico di riferimento e funzioni specifiche. Per capire quindi come possiamo difenderci da esse, sarà necessario innanzitutto capire come funzionano e quindi scoprire come evitarle.

hackerare account Instagram

mSpy — L’App Spia Definitiva

Nelle tante classifiche che possono essere trovate online, spesso al primo posto sul podio troviamo mSpy. Questo non sorprende grazie al gran numero di funzioni che caratterizzano questa applicazione e la sua fama, in un settore oscuro come questo, è indice di sicurezza per tutti coloro che vogliono utilizzarla per hackerare un profilo Instagram e non solo.

mSpy risponde infatti alle esigenze di tutte le tipologie di utenti che abbiamo indicato sopra grazie alle sue funzioni, tra le quali troviamo:

  • Utilizzo del GPS per tracciare il dispositivo (e di conseguenza il proprietario) ovunque si trovi. Funzione apprezzata da genitori e partner.
  • Possibilità di blocco di telefonate da determinati numeri, installazione di app e navigazione su certi siti. Funzioni apprezzate da genitori e datori di lavoro.
  • Possibilità di visualizzare tutto sul telefono, compreso i messaggi privati dei social (Instagram, Facebook, WhatsApp). Funzione apprezzata da genitori e partner.

Queste sono solo alcune delle funzioni integrate dall’app, la quale è disponibile sia su dispositivi Android che iOS e che offre due pacchetti diversi in base alle esigenze degli utenti. Il pacchetto Premium, in particolare, permette un controllo pressoché completo di un dispositivo e sono sufficienti pochi minuti per una corretta installazione (mSpy permette anche di nascondere l’icona dell’App stessa).

Naturalmente mSpy non è l’unica soluzione di questo tipo, ma è sicuramente la più famosa e completa.

app per hackerare Instagram

FlexiSPY — La Soluzione Professionale

Se mSpy è l’app ideale per tutta l’utenza, qualsiasi sia la sua necessità, FlexiSPY ha puntato maggiormente sul lato professionale, rendendosi un’alternativa interessante per tutti i datori di lavoro che vogliono avere un maggiore controllo sui dispositivi aziendali.

Tra le funzioni offerte da questa applicazione, infatti, troviamo:

  • Monitoraggio dei dipendenti - Sistema di controllo per evitare le minacce interne della compagnia.
  • Consegna diretta del dispositivo - Senza il bisogno di installare l’app personalmente.

Entrambe funzioni che possono risultare essere molto allettanti per chi deve gestire numerosi dispositivi.

Cerberus — Non Solo Antifurto

Cerberus è un’opzione che talvolta viene proposta online anche se tecnicamente non si tratta di un app spy, ma un sistema di antifurto che può essere piegato a questo scopo.

Cerberus, infatti, tra le sue funzioni offre:

  • Possibilità di localizzare il dispositivo su mappa (come mSpy).
  • Capacità di fare il backup dei dati del dispositivo.

Entrambe funzioni interessanti per chiunque abbia uno smartphone ma che, naturalmente, possono essere utilizzate anche per spiare il telefono di un’altra persona.

iKeyMonitor — Amico Dei Genitori

Così come FlexiSPY viene vista di buon occhio dai datori di lavoro, anche iKeyMonitor ha la sua fetta affezionata di pubblico: i genitori.

Grazie alle sue funzioni, infatti, iKeyMonitor si ripromette di combattere minacce come:

  • Cyberbullismo.
  • Predatori sessuali.
  • Accesso a siti non adatti a minorenni.

Spyzie — Un Interrogativo Ancora Da Risolvere

Un’altra app che di tanto in tanto appariva nelle classifiche di questo tipo era Spyzie, la quale godeva di una sua nicchia di affezionati utenti.

Purtroppo da tempo il sito appare sotto manutenzione e le voci di corridoio vogliono suggerire che in realtà l’app sia ormai stata chiusa.

Fortunatamente esistono diverse alternative tra cui scegliere, come la già citata mSpy.

Come Entrare In Un Profilo Instagram Senza Software?

Ogni app ha le sue funzioni ma ha anche il suo costo, per questo ci sono diversi utenti che cercano comunque una soluzione che permetta loro di hackerare un profilo Instagram senza installare alcun programma.

Vedremo ora alcuni pericoli a cui siamo esposti tutti i giorni che alleghiamo per amor di completezza, ma realisticamente parlando è difficile che questi possano essere utilizzati da delle persone comuni.

scoprire password Instagram

Il Phishing Via Email E Social

Potresti aver già sentito il termine Phishing, in quanto è diventato molto utilizzato nel corso degli ultimi anni, proprio per prevenire questo pericolo.

Il Phishing è un tipo di truffa molto comune online che si basa sull’inviare al malcapitato un’email o un messaggio tramite uno dei vari sistemi di messaggistica istantanei con all’interno un link. Se la vittima clicca sul link, questo causa l’installazione di uno spyware sul suo dispositivo che può vedere tutto ciò che succede su schermo.

Dagli Spyware Al Keylogging

Un tipo di virus che può essere installato a seguito del Phishing è il keylogger: questo funziona per certi tratti in modo simile alle app di cui abbiamo parlato prima, ma il suo utilizzo è molto più difficile e pericoloso.

Il Keylogger ha come scopo quello di registrare tutto ciò che avviene sulla tastiera o sullo schermo così da poter copiare potenziali dati di accesso.

Guardarsi Dal Social Engineering

Spiegare il Social Engineering è più difficile rispetto ai punti precedenti, poiché il suo funzionamento è meno immediato ed evidente.

Con Social Engineering si intende la pratica di circuire una persona a farci prestare il suo dispositivo utilizzando la dialettica, la persuasione e delle scuse ben calibrate (telefono scarico, emergenza, ecc.).

Spesso questa pratica può essere utilizzata per installare una delle app spia di cui abbiamo parlato in precedenza.

Come Proteggere Il Proprio Account Instagram Dalle Spie?

Dopo tutto quello che abbiamo detto, facciamo un riassunto finale su quello che è bene evitare per non far leggere ad altri le nostre conversazioni private.

come accedere a Instagram senza password

Non prestare il telefono a nessuno se non puoi mantenere il contatto visivo, non effettuare l’accesso su computer pubblici, non lasciare il telefono in giro e non aprire link che ti sono arrivati via email o su WhatsApp, anche se apparentemente da un mittente di fiducia.

Una Conclusione Sullo Spiare Instagram

Sia che tu utilizzi queste informazioni per difenderti sia che tu lo faccia per spiare un tuo caro, ricorda che la privacy è una tematica importante e che ogni strumento andrebbe utilizzato nel modo giusto, senza abusare delle sue funzioni.